Barbariga

Barbariga, dal nome della nobile famiglia veneziana Barbarigo, che ebbe due dogi, cardinali e dieci provveditori, e' nota come ricca zona archeologica per il grande numero di reperti antichi di epoca romana ritrovati sul territorio di stanzia Barbariga. Tra i ruderi di antiche case ancora esistenti, furono trovati i resti di un grande laboratorio per la lavorazione della lana e la tintura dei tessuti, il piu` importante oleificio istriano del IV secolo, due grandi ville rustiche romane rivestite di mosaici in marmo policromo. 

More maslinik Barbariga

Nel medioevo punta Barbariga si chiamava punta Cissana, dal nome della leggendaria citta` di Cissa, sprofondata nel mare nel VII secolo. Sul teritorio si trovano anche altri siti archeologici come i resti del castelliere preistorico di Mandriol e della basilica paleocristiana a tre navate di San Andrea, con mosaici, sarcofagi e pietre scolpite del VII secolo. L`insenatura di Barbariga con la spiaggia e il molo di attracco, e` molto frequentata dai turisti e bagnanti. Nella zona tra Peroi e Barbariga e` molto visitata anche l'antica basilica di S. Fosca, meta di pellegrinaggio d`arte e di preghiera.

IMG 2872

L`afflusso turistico stagionale e` notevole, buona anche l'offerta dei ristoranti e delle trattorie, ben fornite di pesce. L`amenita' del luogo consente anche itinerari di interesse culturale e spirituale, attivita' sportiva, caccia e pesca. 

Porto-Mariccio

 alloggiomanifestazionigastromultimedia
Grad Vodnjan oblak logo web Hrvatska 365 logo web HTZ logo web LAG JI logo TZ Istra logo web

UT Dignano - Orario di lavoro

Aperto: I - XII
Orari di apertura:
I – V, X – XII: 08:00 – 16:00, chiuso il sabato e la domenica
VI: 08:00 – 16:00, sabato 09:00 – 13:00, domenica chiuso

VII – VIII: 08:00 – 20:00, sabato 08:00 – 20:00, domenica 09:00 – 13:00
IX: 08:00 – 16:00, sabato 09:00 – 14:00

S5 Box

Login