In pietra finemente lavorata, è l’edificio sacro più antico di Dignano, del XII sec. A quel  tempo era una chiesa esterna al centro abitato e dunque luogo di pellegrinaggio e di processione. Poi, nel XVII sec., con lo sviluppo della cittadina, fu inglobata tra le case, diventando una chiesetta rionale. Architettonicamente interessante è il dettaglio dell’arco romanico in pietra, incuneato nella parete sinistra che sovrastava una porta laterale. L’interno conserva originali affreschi ben conservati, tuttora in fase di restauro. In origine la copertura del tetto era in lastre di pietra, ora rimaste solo sul lato esterno dell’abside sporgente.

sv katarina-2

sv katarina-1sv katarina-3