Gaiano

Ad un paio di chilometri a nord di Dignano si trova l’insediamento di Gaiano che attualmente conta una ventina di numeri civici. Il villaggio fu distrutto e bruciato per rappresaglia durante la Seconda guerra mondiale da parte delle truppe naziste: quindici abitanti furono uccisi e molti altri furono deportati ai campi di concentramento in Germania.

Anticamente vi si trovava un insediamento come dimostrano vari reperti ritrovati sul territorio quali pietre tombali e sarcofagi. La Gaiano vecchia sorgeva un chilometro più a nord dell’ attuale abitato in località Turnina e lo testimoniano i resti di una chiesa romanica ed il campanile dedicati a San Giovanni Evangelista ora visibile solo quest’ultimo. Il campanile (XII secolo) di San Giovanni rappresenta un bellissimo esempio di architettura romanica a base quadrata ed era inglobato nella facciata principale della chiesa che fu demolita nel 1926. A causa delle frequenti pestilenze dei secoli passati l’abitato rimasto vuoto venne ripopolato da genti dalmate in fuga davanti alle invasioni turche.

 alloggiomanifestazionigastromultimedia
Grad Vodnjan oblak logo web Hrvatska 365 logo web HTZ logo web LAG JI logo TZ Istra logo web

UT Dignano - Orario di lavoro

Aperto: I - XII
Orari di apertura:
I – V, X – XII: 08:00 – 16:00, chiuso il sabato e la domenica
VI: 08:00 – 16:00, sabato 09:00 – 13:00, domenica chiuso

VII – VIII: 08:00 – 20:00, sabato 08:00 – 20:00, domenica 09:00 – 13:00
IX: 08:00 – 16:00, sabato 09:00 – 14:00

S5 Box

Login